CBO Facebook: guida pratica & strategie avanzate

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
CBO Facebook: guida pratica & strategie avanzate

Tabella dei Contenuti

Il modo migliore per ottenere risultati con le inserzioni è quello di utilizzare la CBO di Facebook. In questo articolo, ti spieghiamo tutti i dettagli a cui prestare attenzione.

Che cos’è la CBO di Facebook e come funziona

CBO sta per Campaign Budget Optimization, letteralmente tradotto in ottimizzazione del budget della campagna.

In poche parole, si tratta di una nuova funzione pubblicitaria Facebook che consente di impostare un budget giornaliero per un’intera campagna anziché impostare un budget per ciascun adset.

Utilizza l’algoritmo del social network per distribuire la somma da investire tra i vari adset in cui è più probabile che si ottengano conversioni al miglior prezzo.

Invece di mantenere una spesa costante per i vari pubblici/interessi, Facebook raggrupperà il budget negli adset che hanno maggiori probabilità di ottenere risultati in un determinato lasso di tempo.

Perché chi fa marketing deve imparare a padroneggiare la CBO prima piuttosto che dopo?

Facebook lo scorso Febbraio ha affermato, che la CBO è la struttura di base obbligatoria per tutti gli account.  Ciò significa che non è più necessario impostare il budget per gli annunci.

Se questo può sembrare un piccolo cambiamento, gli inserzionisti dovranno implementare strategie completamente nuove per avere successo con Facebook Ads.

Quindi da dove iniziare?

Prima di immergerci nella tattica avanzata, iniziamo con la pratica, parlando di come impostare una campagna CBO.

Come impostare la tua prima campagna CBO di Facebook

La prima cosa che farai quando creerai una nuova campagna è scegliere il tuo obiettivo. Nell’esempio seguente, abbiamo scelto l’obiettivo Conversioni. Dopo aver selezionato il tuo obiettivo, avrai la possibilità di scegliere Campaign Budget Optimization, prima di passare alla creazione degli adset.

Screen Shot 2019 08 09 alle 16:16.46

Una volta attivata la CBO per ottimizzare il budget tra gli adset, sarai in grado di inserire il budget giornaliero e selezionare la tua strategia di offerta.

Screen Shot 2019 08 09 alle 4.18.33 PM

Facebook seleziona automaticamente la strategia di offerta a “costo più basso”, ma ci sono tre opzioni aggiuntive  che potrai scegliere:

  • Costo massimo
  • Limite di offerta
  • Costo target

Screen Shot 2019 08 09 alle 16.20.04

Quando testiamo per la prima volta un pubblico, generalmente iniziamo con la strategia di costo più basso. Testiamo gli altri tre se i risultati sono poco soddisfacenti o se il cliente ha obiettivi di CPA davvero aggressivi che la strategia di costo più basso non può raggiungere. Naturalmente, se un adset non raggiunge il livello di rendimento desiderato, lo disattiveremo.

Ci sono anche alcune opzioni avanzate tra cui scegliere a livello di adset che includono la pianificazione degli annunci e il tipo di pubblicazione.

Screen Shot 2019 08 09 alle 4.25.02 PM

CBO vs. budget a livello di annunci: quale scegliere?

Quando dovresti scegliere la Campaign Budget Optimization e quando il budget a livello di annunci?

Sebbene sia importante testare, testare e testare, abbiamo scoperto che ci sono due regole empiriche principali per capire quale delle rispettive scelte funziona meglio.

Regola n. 1: utilizzare il budget a livello di adset per provare nuovi segmenti di pubblico

Regola n. 2: utilizzare la CBO per gli adset testati e che hanno avuto un buon rendimento

Dopo aver eseguito alcuni test e aver determinato quali sono gli adset con il rendimento migliore, posizionali in una campagna Facebook con CBO attiva.

Abbiamo testato una varietà di modi per ottimizzare le campagne utilizzando una CBO. Esistono due strategie principali che tendono a mostrare i risultati migliori, fra cui:

  1. Top Ad Sets
  2. Pubblico Super Lookalike + Super interesse + Pubblico ampio

Impostazione della campagna CBO che ha funzionato maggiormente

Abbiamo definito le migliori migliori strategie per quanto riguarda la struttura di campagne Facebook CBO che tutti gli inserzionisti dovrebbero testare.

Vediamo quali…

  • Struttura degli annunci guida (consigliato da Facebook)
  • Top Ad Sets
  • Lookalike all’1%, 2%, 3%, 4%, 5%
  • Pubblico Super Lookalike + Super interesse + Pubblico ampio

La stRATEGIA da utilizzare dipende dagli obiettivi e dai budget e come sempre… se uno non funziona, provane uno nuovo.

Facebook consiglia la struttura degli annunci guida

Questo è un ottimo punto di partenza se non conosci la Facebook CBO.

Quando si utilizza questa struttura:

  1. Prendi il tuo adset con il miglior rendimento e duplicalo in una nuova campagna CBO
  2. Successivamente, crea un nuovo adset per un pubblico più vasto all’interno della stessa campagna non impostando la fascia di età, il sesso o la posizione geografica.

Nulla di più. Nessun targeting per interesse o segmentazione del pubblico simile. Il numero totale adset in questa campagna sarà di due.

L’idea è che se ricevi almeno 50 conversioni entro una settimana, il  tuo Pixel Facebook formerà effettivamente il tuo vasto adset per trovare i tuoi clienti ideali.

Ciò consente all’algoritmo di eseguire il ”lavoro sporco”.

Top Ad Sets

Cosa fai se il tuo budget non è abbastanza grande da ”formare” il pixel?

Semplice. Inserisci tutti i tuoi ADSET con il rendimento migliore in una Facebook Campaign Budget Optimization.

Inizia con 5-10 adset performanti, puoi usarne meno se necessario. La cosa più importante è che siano ottimizzati.

Abbiamo riscontrato molto successo con questa struttura, soprattutto durante l’ottimizzazione delle campagne . Quello che ci piace è che puoi inserire gli adset che continuano a generare risultati e disattivare quelli che non hanno rendimento.

Lookalike all’1%, 2%, 3%, 4%, 5%

Abbiamo testato questa struttura con un massimo di 10 adset, ma abbiamo riscontrato il massimo successo limitando il numero a 5.

Assicurati di escludere ciascuno dei segmenti di pubblico l’uno dall’altro  per evitare la sovrapposizione. Ad esempio, il pubblico dell’1% sarà escluso dall’1-2%, 2-3%, 3-4% e il 4-5% … e così via per ogni adset.

Pubblico Super Lookalike + Super interesse + Pubblico ampio

Se riesci ad ottenere il numero raccomandato di conversioni con il tuo pixel ogni settimana, prova questa strategia.

Per creare questa struttura, hai diviso tutti i tuoi segmenti di pubblico migliori in due adset, uno per interessi e uno per LAL, i cosiddetti “Super gruppi”. Quindi crei un terzo adset composto da un ampio gruppo demografico per consentire all’algoritmo di fare il suo lavoro.

Questa campagna tende a funzionare molto bene perché ogni pubblico è già stato testato. Utilizza sia il LAL, che il targeting per interesse per guidare il vasto adset verso il suo annuncio.

Come impostare una campagna di test utilizzando la CBO

Facebook afferma  che in un futuro non troppo lontano tutti i budget dovranno essere impostati a livello di campagna. Ciò significa che l’opzione di testare diversi pubblici utilizzando budget a livello dell’adset sarà un ricordo del passato.

Quindi, come si imposta una campagna di test utilizzando la Campaign Budget Optimization di Facebook?

Innanzitutto, crea una nuova campagna CBO e segmenta gli adset con le diverse variabili che desideri testare.

Per budget inferiori, manteniamo il budget giornaliero a 10 euro per adset. Per budget più grandi e per un apprendimento dei pixel più veloce, impostiamo il budget giornaliero a euro 50.

Un problema comune  che abbiamo riscontrato durante l’utilizzo di una CBO per le campagne di test è che il budget viene raggruppato in uno o due dei adset con il rendimento migliore, senza lasciare budget sufficiente per gli altri adset rimanenti per il test.

Se noti che accade ciò  nelle tue campagne, ti consigliamo di impostare un budget minimo per mitigare il problema.

Un budget minimo può essere aggiunto e modificato in qualsiasi momento, quindi quando vedi un calo delle prestazioni in un adset puoi ridurre o rimuovere il minimo. D’altra parte, puoi anche aumentare il budget minimo giornaliero se vedi che un adset funziona bene.

Screen Shot 2019 08 11 alle 3.54.36 PM

Screen Shot 2019 08 11 alle 3.54.47 PM

Nelle nostre campagne in genere impostiamo la spesa minima su come sarebbe stato il nostro budget giornaliero se avessimo utilizzato il budget negli adset. 

I PIÙ RECENTI:

ARTICOLI CORRELATI:

SERVIZI:

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali (consulta la nostra Privacy Policy) per ricevere newsletter promozionali e commerciali sui prodotti/servizi offerti da BriefMe.it