Come fare Lead Generation su Facebook con i bot Messenger

Come fare Lead Generation su Facebook con i bot Messenger

Tabella dei Contenuti

Come fare Lead Generation su Facebook con i bot Messenger.

Le aziende utilizzano Facebook come mezzo per connettersi con i propri clienti e Messenger è uno dei migliori strumenti all’interno della piattaforma per costruire relazioni.

Con i bot, le aziende sono in grado di mostrare agli utenti che si preoccupano delle singole esigenze individuali. Possono rispondere alle domande, ascoltare i suggerimenti sui prodotti o anche semplicemente inviare una GIF divertente.

Grazie ad alcuni nuovi aggiornamenti, le aziende e gli esperti di marketing non hanno più bisogno di uno strumento di terze parti per creare i bot.

Ora possono anche impostarli direttamente sull’account Facebook aziendale e far si che gli stessi rispondano automaticamente agli utenti che fanno clic sulle inserzioni.

In questo post, ti mostreremo come utilizzare i bot di Facebook Messenger per fare lead generation per la tua attività.

Perché i bot Facebook sono utili per nutrire i lead?

Con un bot, il tuo lead ottiene l’attenzione immediata della tua azienda anche quando nessuno è online.

Il tuo bot può iniziare a costruire una relazione tra il cliente e il tuo marchio, offrendo al tuo team di vendite una solida base su cui lavorare.

Senza nemmeno parlarci in maniera diretta, avrai già informazioni sui loro interessi e le loro esigenze per iniziare a costruire un rapporto solido.

Messenger funziona bene sia su dispositivi mobili sia su quelli desktop, quindi i lead ottengono la stessa attenzione ed esperienza nel formato che preferiscono.

Questo è un vantaggio rispetto agli annunci standard collegati a una landing page sul sito, che potrebbe non offrire la stessa esperienza sui dispositivi mobili.

Bot di Facebook: prima e dopo

I bot Messenger esistono da un po’, ma fino a questo momento era necessario collegare un software di terze parti per utilizzarli. Inoltre, in genere venivano attivati ​​quando un cliente inviava un messaggio alla pagina dell’attività o quando la visitava.

Ora è possibile creare un bot di direttamente in Facebook Ads Manager. Con questo aggiornamento, un utente viene indirizzato al tuo bot dopo aver fatto clic sull’annuncio Facebook: non è necessario che prima invii un messaggio.

Invece di creare il bot da zero, puoi utilizzare le domande e le risposte di base che Facebook mette a disposizione in Gestione Inserzioni per scrivere le conversazioni del bot.

 

Facebook ti consente anche di porre domande a risposta breve, come “In quale città vivi?”. Puoi anche porre domande aperte, come “Come possiamo aiutarti?”

Tuttavia, le domande con opzioni di menu predefinite sono più facili da gestire per il bot rispetto alle domande aperte.

Con le opzioni di risposta preimpostate, è possibile prevedere il tipo di risposta fornita dall’utente; quindi è possibile impostare una serie di domande per raccogliere più informazioni di quante si farebbe con una singola domanda a risposta aperta.

I bot Messenger ti consentono di comunicare immediatamente con i lead su Facebook, in modo da poter fornire un supporto rapido e affidabile.

Come impostare un Bot Messenger automatico

Per configurare il primo bot bastano solo quattro semplici passaggi all’interno di Gestione inserzioni di Facebook.

  • Passaggio n. 1: imposta la tua campagna pubblicitaria Facebook e seleziona “Messaggi” come obiettivo.

Questo indirizzerà i lead a Messenger quando fanno clic sul tuo annuncio.

 

Passaggio 2:  vai nella sezione “Budget e pianificazione” e in “Ottimizzazione per la pubblicazione di annunci”, seleziona “Lead”.

Passaggio n. 3:  nella sezione Annunci in Impostazioni Messenger, seleziona “Crea nuovo” e scegli il modello “Genera lead”.

Passaggio n. 4:  ora fai clic su “Crea chat” e sarai in grado di scegliere le domande della conversazione che il tuo bot farà con i lead.

Il bot può chiedere ai tuoi contatti le seguenti informazioni:

  • Numero di telefono
  • E-mail
  • Indirizzo (città, stato, codice postale e / o paese)
  • Tipologia di occupazione
  • Nome della propria azienda
  • Genere

Puoi anche selezionare “Risposta breve”, che ti consente di scrivere una domanda personalizzata in cui l’utente scrive la propria risposta unica.

Oppure puoi selezionare “Opzioni” , all’interno del quale potrai creare una domanda personalizzata e dare all’utente una serie di risposte tra cui scegliere.

Passaggio n. 5: dopo  aver impostato le domande e le risposte del bot, fai clic su “Salva”.

Perfetto, ora il tuo bot è pronto!

4 modi in cui puoi usare i bot per coltivare i tuoi lead

Esistono diversi modi in cui le aziende utilizzano i bot di messaggistica automatici per alimentare i lead di Facebook.

Per ogni metodo, ti suggeriremo le domande che dovresti usare per configurare il tuo bot, come mostrato nel passaggio 4 sopra.

1. Capire le esigenze del cliente

Crea domande non invasive progettate per guidare il cliente a dirti a quali tipi di prodotti sono interessati. Una volta che sai cosa sta cercando il tuo cliente, puoi dare suggerimenti personalizzati e aiutarli a trovare i prodotti che preferiscono.

Se sei una società di noleggio, ad esempio, inizia chiedendo che tipo di noleggio stanno cercando e utilizza le risposte standard per fornire loro un elenco di opzioni di noleggio tra cui scegliere. 

Prima di porre domande personali, fornisci una dichiarazione di non responsabilità in modo che la fiducia nella tua azienda sia sufficiente per rispondere. Potresti scrivere qualcosa in questo modo:

Ora ti faremo alcune domande per metterti in contatto con il giusto addetto alle vendite. “

È possibile digitare la dichiarazione di non responsabilità direttamente nel modello.

lead generation con bot facebook messenger

2. Invia un’offerta promozionale

Incoraggia i tuoi utenti a fare un acquisto dando loro un’offerta promozionale attraverso le tue inserzioni e i bot Facebook.

Ad esempio, l’inserzione potrebbe descrivere un nuovo prodotto e avere un copy con scritto “Provalo oggi con uno sconto del 20%”, seguito da un pulsante di invito all’azione che dice “Ottieni l’offerta”.

Una volta che l’utente fa clic su questa CTA, verrà indirizzato a una chat in cui il bot invia il codice di sconto.Codice sconto bot chat

Usa la combinazione tra bot e ads per inviare promozioni e incentivi ai lead per spingerli ad effettuare un acquisto.

3. Offri sempre aiuto

Costruisci le tue relazioni principali offrendo un eccellente supporto clienti tramite il tuo bot. Imposta il tuo bot per chiedere agli utenti se può essere utile in alcun modo.

Per questo tipo di configurazione del bot, l’inserzione deve incoraggiare l’utente a porre domande.

Se il tuo annuncio promuove un prodotto specifico, l’inserzione potrebbe dire:

Domande su (il tuo prodotto)? Siamo qui per aiutarti!”

Con il pulsante con CTA “Invia messaggio.”

Questo metodo è il migliore se hai qualcuno che controlla i tuoi messaggi almeno una volta al giorno per dare seguito e rispondere ai messaggi dai contatti su Facebook.

4. Scrivi ai contatti per invitarli gli eventi

Se stai organizzando un webinar, una conferenza o altri eventi per i quali desideri che le persone si iscrivano, puoi utilizzare il chatbot per raccogliere istantaneamente gli indirizzi e-mail dalle persone che desiderano registrarsi.

I tuoi lead saranno soddisfatti dalla pronta reazione alla loro richiesta di iscrizione e il tuo team potrà dare seguito in seguito con ulteriori informazioni sull’evento.

Inizia con un’inserzione Facebook che descriva in dettaglio l’evento.

Una volta che l’utente avrà cliccato sulla CTA, sarà indirizzato ad una chat Messenger con la tua azienda.

In fase di setup, imposta una domanda per richiedere l’indirizzo e-mail dell’utente come mezzo di registrazione.

lead generation con bot facebook messenger

Una volta che hai l’e-mail del lead, puoi aumentare l’entusiasmo per l’evento man mano che si avvicina. Invia ai tuoi contatti un promemoria e fornisci i dettagli dell’evento, via e-mail o su Messenger.

Collegando i tuoi annunci a Facebook Messenger e impostando un chatbot, puoi immediatamente iniziare a costruire una relazione con i tuoi contatti.

I tuoi lead ti vedranno come un’attività altamente reattiva e il tuo bot può raccogliere informazioni in modo da poter personalizzare l’esperienza di vendita o di assistenza clienti per ogni singolo utente quando il tuo team è assente.

Connettiti con i lead Facebook tramite i bot Messenger

Quando usi Facebook per comunicare con i tuoi utenti, la reattività è assolutamente vitale.

L’uso dei bot Messenger ti consente di dare seguito immediatamente alle domande. Le persone ti vedranno come un’attività altamente reattiva e non devi avere qualcuno che risponda ai messaggi 24 ore su 24.

Ricorda: il tuo bot non dovrebbe essere totalmente autonomo.

Assicurati che i membri del team monitorino regolarmente le chat di Messenger per determinare il modo migliore per seguire i lead e coltivare tali relazioni.

Più impari dalle interazioni con i bot, migliore sarà la possibilità di convertire i tuoi contatti.

Ora che hai capito come usare i bot messenger di Facebook per la lead generation, contattaci per iniziare ad usare questa tecnologia anche per la tua azienda.

Inviaci una mail a [email protected] e studiamo insieme la soluzione più giusta per te.

Ti aspettiamo!

FONTE: AdEspresso

I PIÙ RECENTI:

ARTICOLI CORRELATI:

SERVIZI:

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali (consulta la nostra Privacy Policy) per ricevere newsletter promozionali e commerciali sui prodotti/servizi offerti da BriefMe.it