Cosa non deve (assolutamente) mancare nella tua nuova strategia digitale.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

INDICE DEI CONTENUTI

Gli anni avanzano, la tecnologia aumenta, i sistemi si innovano ed è per questo che è necessario avere una buona strategia digitale.

Eppure, in questo scenario in continua evoluzione, c’è sempre qualche strumento altrettanto innovativo pronto a correre in nostro aiuto, facendoci risparmiare tempo ed energie.

Per entrare più nello specifico, vediamo di cosa ha bisogno una strategia digitale per essere “al passo con i tempi” e soprattutto efficace rispetto agli obiettivi.

Iniziamo!

strategie digitali

Tieni d’occhio la SEO

“La SEO è morta”, “la SEO è il cuore pulsante del tuo business”, “la SEO è secondaria”… bla, bla, bla. La SEO esiste e se esiste a qualcosa servirà, giusto?! Quindi, perché non potenziarla?

Indipendentemente da quello che si pensa o si ipotizza, il 70% degli accessi a un sito deriva dalla ricerca organica.

Se un sito è indicizzato poco o male, naturalmente, tenderà a ricoprire una posizione sempre più bassa nella SERP di Google. Quindi, perché non potenziare la SEO e comparire subito sotto gli occhi dei nostri utenti? 

strategia digitale

Migliora i social per la tua strategia digitale

I social media sono gli strumenti che, nell’era digitale, cambiano più velocemente e frequentemente.

Come ti sarà capitato di notare, nel corso di questo ultimo anno, i video sono la nuova frontiera della comunicazione. Sempre più brand li utilizzano per comunicare con i propri follower ed allo stesso tempo, intercettarne di nuovi.

Questo fenomeno è possibile perché Facebook sta investendo su questa nuova metodologia comunicativa, pertanto la copertura organica che un video riesce a raggiungere è sicuramente più ampia rispetto ad un post tradizionale.

Esistono due categorie di video: i video tradizionali che solitamente gli utenti caricano sulla piattaforma e i video live. Questa ultima categoria genera una copertura ancora più ampia e coinvolge un numero maggiore di follower.

Questo è dovuto alle notifiche di Facebook che avvisano istantaneamente gli utenti di un live.

Se si parla di cambiamenti su Facebook, si parlerà di cambiamenti anche su Instagram. Statistiche alla mano, il 53% degli utenti di Instagram, segue almeno un brand.

Questo risultato è stato possibile grazie all’utilizzo di tool come le “dirette” e le “storie”, che hanno reso possibile un coinvolgimento crescente dei follower.

Potrebbe interessarti anche: Perché Instagram potrebbe essere utile alla tua strategia

Posta i tuoi contenuti con frequenza e costanza 

I contenuti, nel mondo digitale, rappresentano l’unico prodotto che gli utenti “realmente consumano”. Maggiore è la qualità, maggiore sarà la possibilità di registrare conversioni positive.

Data l’importanza che ricoprono i contenuti all’interno della strategia, è importante sapere come organizzarli e gestirli. Il consiglio che noi di BriefMe possiamo darti è di stilare, settimanalmente o mensilmente, un piano editoriale capace di organizzare i tuoi contenuti nel tempo. 

Per aiutarti in questa giungla fatta di date, scadenze, orari e quant’altro, ecco pronti a correre in tuo aiuto tool per la gestione dei social, come Hootsuite e PostPickr. Questa tipologia di strumenti permette di gestire, programmare e monitorare tutte le attività per la tua strategia digitale, in un’unica dashboard.

Automatizza i processi

Quindi, facciamo il quadro della situazione; per ottimizzare la strategia digitale hai bisogno di: controllare la SEO, migliorare i social e gestire i contenuti.

A questo devi aggiungerci: l’assistenza ai clienti in tempi brevissimi (perché i consumatori sono diventati sempre più esigenti), la sincronizzazione tra i diversi channel e la costante reperibilità.  Contento, eh =).

Ma qui entra in gioco la dea innovazione: l’automazione! Le chat-bot di Facebook, ad esempio, possono essere un fantastico strumento di assistenza clienti, se ben strutturate. 

Insomma, grazie all’automazione potrai essere sempre reperibile per i tuoi follower e garantire assistenza 24h su 24h! 

Ricorda però che i bot, pur essendo intelligenti, non garantiranno al cliente lo stesso livello di soddisfazione, poiché, andrà a mancare l’aspetto umano e personale che distingue te dagli altri.

strategia digitale

Monitora, sempre la tua strategia digitale

Analizza, controlla e monitora i tuoi dati, sempre. 

Le strategie digitali hanno un enorme vantaggio: la possibilità di controllare i dati in qualsiasi momento.

Un’azione non potrà essere definita vincente o fallimentare se non si analizzano i dati. Sono i numeri, le metriche, le KPI che indicano la validità della strategia adottata.

Ciò implica l’ottimizzazione massimale del budget investito e la possibilità di arrestare o modificare la strategia in qualsiasi momento, senza dover registrare perdite per l’azienda.

E tu, sei preparato per affrontare questo nuovo anno? Hai tutti i requisiti per una strategia digitale di successo? No? Allora clicca qui.

I PIÙ RECENTI:

ARTICOLI CORRELATI:

SERVIZI:

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali (consulta la nostra Privacy Policy) per ricevere newsletter promozionali e commerciali sui prodotti/servizi offerti da BriefMe.it