Gioca in anticipo, utilizza una Digital Strategy

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

INDICE DEI CONTENUTI

Siamo nel pieno del periodo di saldi invernali e all’interno del punto vendita, ci sarà la classica confusione da offerte imperdibili: clienti che si accaparrano di tutto perché “conviene”, commessi sfiniti, camerini stracolmi di capi, eppure, in magazzino, sono già presenti gli articoli della nuova stagione.

“È un po’ presto” penserà qualcuno, ma chi opera nel campo dell’abbigliamento sa che non lo è affatto!

In negozio, tra un prodotto scontato e l’altro, appaiono i primi capi della nuova stagione (che solitamente fanno gola a tutti clienti) ma sarebbe sciocco non approfittare del traffico in store per promuovere la nuova collezione!

Così i commercianti dopo la prima settimana, iniziano già a promuovere i nuovi articoli, i nuovi abbinamenti, preparando i clienti ai nuovi trend di stagione.

Ma se un cliente non si reca fisicamente in store, come si fa a promuovere l’offerta?

Ad ovviare a questo problema ci pensa la Digital Strategy!

Ecco alcuni strumenti da utilizzare, per rendere la strategia di comunicazione più efficace!

digital strategy

1) Digital Advertising 

Con l’andare del tempo e con tutti gli strumenti digitali che sono nati, la presenza nel mondo virtuale è diventata indispensabile per qualsiasi tipologia di attività.

Questa necessità nasce dall’esigenza dei clienti di entrare direttamente in contatto con le attività commerciali e reperire informazioni ufficiali.

Il digital inoltre, grazie alla sua composizione di codici e codicini,  offre due  grandi vantaggi: da un lato permette di intercettare i consumatori durante una o più fasi specifiche del processo d’acquisto (customer journey); dall’altro offre la possibilità di monitorare le performance della strategia.

Proviamo a fare un esempio un po’ più concreto. 

Attraverso i sevizi di digital advertising possiamo decidere quando e come far vedere l’annuncio al cliente. Ipotizziamo di voler promuovere la tua attività commerciale e quindi il brand. In questo caso, per incrementare l’awareness (notorietà) è consigliabile utilizzare la pubblicità display.  

Il banner promozionale comparirà in quei siti in cui vi sono delle similarità (in termini di interessi e argomenti) rispetto al settore di riferimento.

Se invece vogliamo essere più precisi, possiamo scegliere su quale sito far comparire l’annuncio.

Inoltre, in assenza di informazioni specifiche, è possibile selezionare i fattori demografici che identificano più nello specifico il target al quale vogliamo rivolgere l’offerta.

Operazione differente è invece comparire nei primi risultati della SERP di Google a seguito di una ricerca.

Esempio: l’utente digita “negozio di abbigliamento” il mio sito web sarà il primo risultato che Google metterà a disposizione del cliente. In questo caso il mio obiettivo è rispondere ad una specifica richiesta da parte del consumatore.

potenzia i social

2) Digital Strategy e social 

I social media, essendo canali di comunicazione, sono diventati uno strumento indispensabile nella creazione di relazioni.

Data la spontaneità e leggerezza che li contraddistingue, è notevolmente più facile l’interazione da parte  degli utenti. Grazie ai social è possibile far diventare un utente sporadico in un cliente fidato.

Questo passaggio richiede tempo ed una serie di iniziative strategiche pensate con cura. Facebook, ad esempio, fornisce campagne mirate a secondo dell’obiettivo che si intende perseguire.

Se ad ogni campagna si aggiunge un piano editoriale strategico, il risultato non può che essere positivo. Grazie alle sponsorizzazioni, è possibile coinvolgere un pubblico sempre crescente di utenti sia essi legati alla pagina che esterni.

In questi termini Facebook e Facebook ADS (strumenti promozionali) possono aiutarti ad incrementare la tua notorietà aziendale (awareness), rafforzare la tua immagine (consideration) e spingere l’utente a compiere delle azioni mirate (conversation), come: compilazione form contatti, visita sul sito, scaricare un coupon promozionale ed altro.

Potrebbe interessarti anche: Preparati al Natale: sviluppa una Social Media Strategy di successo

digital strategy

3) Usa l’email marketing

A differenza delle sponsorizzazioni con Facebook ADS, l’email Marketing è uno strumento più “intimo” che puoi utilizzare nella tua Digital Strategy.

Nel pieno della stagione, potrai comunicare direttamente con i tuoi clienti inviando loro offerte, promozioni o newsletter informative sui nuovi arrivi e creare, nel tempo, un legame di fiducia duraturo.

Tutte queste azioni digitali hanno un unico grande obiettivo: far avvicinare gli utenti ai tuoi prodotti per consolidare un legame sempre più forte.

Se vuoi saperne di più sugli strumenti digitali o su come organizzare nello specifico una campagna social, contattaci o visita la sezione dedicata ai nostri servizi.

I PIÙ RECENTI:

ARTICOLI CORRELATI:

SERVIZI:

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali (consulta la nostra Privacy Policy) per ricevere newsletter promozionali e commerciali sui prodotti/servizi offerti da BriefMe.it