Storytelling: cos’è e perché è importante

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
STORYTELLING_ COS’È E PERCHÉ È IMPORTANTE

Non sarà di certo una novità affermare che lo storytelling ha un certo ascendente verso chi le ascolta.

Proprio come nelle favole da piccoli capitava a tutti di affezionarsi all’eroe di un’avventura epica o semplicemente prendere a cuore i protagonisti di un racconto.

Questo perché ci immedesimavamo nella storia, meglio ancora se di fantasia.


Le storie, infatti, sono un potente “sedativo” anche per i più “critici” o i “razionali” che, sottoposti ad una narrazione, si dimostrano meno polemici rispetto ad un discorso formale e distaccato (motivo per il quale quando dicevamo una frottola alle elementari ci veniva propinata la storia del “ a-lupo-a-lupo” anziché la sanissima ramanzina!).


Data la forza incontrastata che ha lo storytelling, i signori del marketing hanno deciso di utilizzarlo per sponsorizzare i brand e le aziende. 

Cos'è lo storytelling e perché è così importante

Cos’è lo storytelling?

Possiamo definire lo storytelling come una modalità di creazione di contenuti basata sulla narrazione, o, meglio ancora, sulla capacità di raccontare una storia.


Il consumatore moderno è sostanzialmente un consumatore di storie: ricercare nel prodotto “quel qualcosa in più” che può renderlo unico, come ad esempio la sua storia. È importante, in alcuni casi, riconoscere quello che il prodotto rappresenta o comunica.


Raccontare la storia di un’azienda, i valori, i processi produttivi, può rivelarsi uno spunto davvero interessante per avvicinare i consumatori al brand. Se a questo si aggiunge un pizzico di creatività e l’azione virale dei social, la comunicazione diviene molto più piacevole ed efficace.

Cos'è lo storytelling e perché è così importante

​​Per fare un esempio concreto sulla potenza dello storytelling e di come questo strumento possa incidere sul ROI, possiamo citare un caso aziendale di “Tiffany & co.”.

Il Grande marchio ha inaugurato un nuovo sito internet contenente riferimenti romantici come storie d’amore, frasi d’amore o film romantici, offrendo ai proprio fan la possibilità di raccontare la propria storia d’amore.

Grazie alle attività dei social, il sito ha registrato un aumento vertiginoso del traffico. Sembrerà strano a dirsi, ma anche le azioni quotate in borsa hanno registrato un aumento di quasi 10$, passando da 73 a 83$.

Inoltre, il brand, è già stato protagonista di una famosissima storia d’amore, ovvero “Colazione da Tiffany”, divenendo emblema di eleganza e romanticismo ed è un cult nel cuore delle donne!

Ma la domanda sorge spontanea: come possiamo strutturare il nostro storytelling?


Prima di iniziare qualsiasi attività è essenziale conoscere l’azienda, i valori ed i principi che la contraddistinguono rispetto alle altre.

Durante lo storytelling dobbiamo coinvolgere il lettore ed immergerlo in quelle che sono le dinamiche aziendali e soprattutto nella storia dell’attività!

Cos'è lo storytelling e perché è così importante

Dopo aver ben chiaro il “chi siamo” e cosa vogliamo comunicare, è importante strutturare il messaggio così come vogliamo che il target prescelto lo recepisca, scegliendo dunque un “tone of voice “ adeguato ed un linguaggio specifico.

Cos'è lo storytelling e perché è così importante

È importante capire “a chi” è rivolto il messaggio e “come” vogliamo costruirlo, se attraverso immagini, video, infografiche o semplicemente sotto forma di testo. Ciò che non deve mai passarci di mente è che il nostro messaggio deve essere chiaro, diretto e soprattutto efficace. Deve colpire il lettore e rimanere nella memoria!

Cos'è lo storytelling e perché è così importante

Proviamo a fare alcuni esempi per evidenziare il potere di vendita (anche se è un tantino brutto descriverlo così) dello storytelling.


Significant Objects è, in poche parole, un’esperimento che ha evidenziato l’ascendenza che una storia può avere su un prodotto e quanto questa possa influire sul consumatore.

I fondatori di tale progetto, Rob Walker e Joshua Glenn, nel 2009 hanno acquistato in un mercatino dell’usato circa 100 prodotti, come saliere, statuine, tazze, candele e pupazzetti ed hanno assegnato ogni prodotto ad uno scrittore diverso, il quale aveva il compito di scriverci una storia.

Una volta caricate su Ebay le foto degli oggetti e le relative storie, hanno comodamente atteso in poltrona i risultati delle vendite.Bene, la spesa iniziale per gli oggetti è stata di circa 130 $, il risultato finale, cioè l’incasso al termine dell’esperimento, è stato di 3600$. Mica male per una storia!

Cos'è lo storytelling e perché è così importante

Potrebbe interessarti anche: Perché Instagram potrebbe essere utile alla tua strategia

Un altro esempio di storytelling di successo è il caso Coco Chanel. All’interno del dominio Coco Chanel vi è una sezione Inside Chanel dove sono raccolte tutte le storie della casa di moda. Il sito è composto da 12 capitoli, ognuno dei quali racconta uno step diverso della storia della stilista, con video, fotogallery e contenuti speciali.

Cos'è lo storytelling e perché è così importante

Lego. Non esiste nessuno, suppongo, che non abbia mai giocato con i Lego, i mattoncini danesi che hanno caratterizzato la nostra infanzia e non solo.

I Lego, infatti, non fanno divertire solo i bambini, ma anche gli adulti! È impressionante cosa non si possa fare: palazzi, auto, navi, navicelle spaziali….FILM! Un esempio di storytelling vincente è stato proprio il Lego Movie che ha visto nelle sale cinematografiche bambini e adulti ridere e divertirsi insieme.

Davvero un fantastico esempio di come un prodotto può diventare storia, e viceversa.

Dal film, infatti, è facile recepire alcuni concetti chiave, sui quali si possa appoggiare l’intera filosofia aziendale, quali:

  • non si è mai troppo grandi per giocare con i Lego,
  • non vi è un limite per la creatività,
  • siamo tutti potenziali inventori o costruttori,
  • siamo impotenti solo quando abbiamo bloccata l’immaginazione!
Cos'è lo storytelling e perché è così importante

Insomma, la “pubblicità” più bella che avessi mai visto!
Tornando a noi, queste sono solo alcune storie di successo firmate storytelling, ma quello che più  ci  preme sottolineare è la capacità (che per fortuna il genere umano sta riacquistando) di fermarsi a raccontare storie.

Certo, in questo caso sono storie commerciali, legate ad un brand o ad un prodotto specifico, ma quello realmente apprezzabile è la capacità di fermarsi per un attimo a pensare, immaginare, descrivere e raccontare.

Noi di BriefMe ricorriamo frequentemente alla tecnica dello storytelling poiché è possibile raccontare la storia dell’azienda e del brand in modo “umano” avvicinandosi realmente al consumatore in modo  leggero e coinvolgente.


Ora che sai cos’è lo storytelling e vuoi migliorare il tuo brand scopri tutti i nostri servizi dedicati o scrivici a [email protected]

I PIÙ RECENTI:

ARTICOLI CORRELATI:

SERVIZI:

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali (consulta la nostra Privacy Policy) per ricevere newsletter promozionali e commerciali sui prodotti/servizi offerti da BriefMe.it